English Francais Italian Romanian
aria e salute

Ritorno alla nostra natura

Ritorno l'intelligenza del mondo vivo La nostra vera forza La paranormalità Conosci tè stesso Conosci i tuoi simili Un uomo per l'umanità

Dottor natura

Pianeta Terra Aria e Salute Acqua e suo potere Il mio orto curativo Una cellula un universo Contro Nuove ricerche scientifiche

Ti cura

Primo non nuocere La Medicina degli Antichi La Naturopatia La Terapia visione olistica L'arte della guarigione Malattie senza cura? Immunità Bellezza a tutti costi Rimedi Naturali Ganoderma Lucidum Massaggio terapeutico Fiori e piante nostre amiche Cordyceps sinensis

Autoguarigione

La salute nelle tue mani Autoguarigione come alternativa Psichesoma Educazione alla salute La bellezza è salute Scritti del Dott. Paolillo la vitamina b17 e il cancro Scritti di Luigi de Marchi

Terapie alternative

Fitoterapia La Riflessoterapia Kinesiologia applicata Osteopatia Cromoterapia Argilloterapia Irrudoriflessoterapia L'apiterapia Terapia con miele La propoli La gemmoterapia La silvoterapia Aromaterapia

Diete e alimentazione

Cosa sono gli alimenti Ricercatori storici Falsi alimenti Come combinare gli alimenti Felici con gli alimenti Troppe diete Dimagrire in modo sano Prepara la tua alimentazione Il Codex alimentare Ph acido basico Bioalimenti Antiossidanti Oli Alimenti ricchi di vitamine Dieta nelle malattie tumorali

Ganoderma

bevande integratori igiene personale

Aloe

Aloe vera bevande con succo di aloe

Centri benessere

Relais del colle

Video youtube

video musicali romania video

Prodotti cosmetici

cosmetici giorno cosmetici notte

Articoli tratti dal web

letture interessanti la-dieta-senza-muco

Emails

Consigli terapeutici Richiesta informazioni

Corsi seminari

Seminario a Varese

E' vietata la riproduzione di questo materiale senza previa autorizzazione

ARIA

Prima di tutto chiariamo una cosa: l'aria è ciò che voi respirate, e quindi è anche dentro di voi... se trattenete per un po' il respiro potrete capire bene quello che vi sto dicendo, infatti ad un certo punto dovrete respirare di nuovo. Questo significa che nell'aria c'è qualcosa che serve al nostro corpo per svolgere le sue normali funzioni. Nell'aria ci sono diverse sostanze che esistono sotto forma di gas. C'è anche la presenza di acqua che in questo caso non è liquida, ma si presenta come vapore acqueo.

Di cosa è fatta

Oggi sappiamo che l'aria che respiriamo risulta costituita principalmente da 2 elementi fondamentali: azoto (N2) e ossigeno (O2), ma sono presenti anche (in minima parte) argon (Ar), elio (He), neon (Ne), kripton (Kr) e xenon (Xe); la presenza di questi elementi in atmosfera rimane costante fino a 100 km di altezza.

L'atmosfera

L'aria forma uno strato gassoso, chiamato atmosfera, che avvolge tutta la Terra come una sottile pellicola dallo spessore molto piccolo (se il nostro pianeta fosse una mela, l'atmosfera avrebbe uno spessore pari alla buccia). Tutti i pianeti del Sistema Solare, eccetto Mercurio e Plutone, hanno un'atmosfera che rimane ancorata alla superficie grazie alla forza di gravità.

E noi dove ci troviamo?

La parte dell'atmosfera che è più a contatto con noi si chiama Troposfera, ed è in questa che si concentra l'80% dei gas e dei vapori atmosferici; il suo spessore è variabile, e risulta maggiore ai tropici e minore ai poli. Qui hanno luogo i fenomeni meteorologici.

La respirazione

Anche se è un atto fondamentale su cui si basa la vita, la respirazione è spesso incontrollato e trattato in maniera non cosciente dalla gente. La maggior parte erroneamente la pensa come un atto vitale che si verifica da sé, è solo un sistema automatico.

La respirazione comprende l'assorbimento nel corpo della cellula dell' ossigene per mantenere la vita e l'eliminazione di anidride carbonica, insieme con la pulizia dei rifiuti di ogni cellula. Ciò non significa che l'ossigeno sia „buono", mentre l'anidride carbonica (diossido di carbonio) sia „male". Per la salute perfetta, i due tipi di gas devono restare in equilibrio e questo viene fatto nel modo più semplice ed efficace possibile, attraverso la respirazione corretta. Essa include l'uso del diaframma toracica, con conseguente massaggio degli organi interni dalla zona del plesso solare grazie a ogni respiro. Questo massaggio interno che eseguo con il respiro aiuta gli organi interni di essere sempre concentrati e caricati di energia.
Purtroppo, la gente ha dimenticato come respirare in modo naturale. Anche se l'esercizio di respirazione deve essere padroneggiato in modo naturale, le cattive abitudini apariscono durante l'infanzia e sono conservati per la vita.
Originariamente i neonati respirano utilizzando il diaframma sia da svegli che addormentati. Man mano che crescono, cominciano a essere condizionati dal contesto nel quale gli si dice di mettere in dentro la pancia ed il petto in fuori , cio‘ conduce alla insufficiente ossigenazione di tutto il corpo, ma anche bloccaggi di energia in diverse zone del corpo (torace, addome, testa). Col tempo, questo porta gli adulti a usare solo la parte superiore dei polmoni (30% circa), conducendo gradualmente alla insufficiente ossigenazione di tutto il corpo, causando la comparsa di varie malattie.
II fumo o l'aria inquinata che respiriamo quasi sempre, possono causare conseguenze meno gravi della cattiva respirazione. Una respirazione scoretta può significare una ridotta ossigenazione di tutto il corpo, ed un accumulo nel corpo di gas nocivi risultati dei processi metabolici.
Le conseguenze sono molteplici: il sangue è caricato con meno ossigeno, il cervello non è alimentato correttamente, altri organi soffrono e perturbano il sistema immunitario, che al suo turno, provoca una diminuzione di resistenza del corpo, una crescita di sensibilità per diversi variazioni dei fattori esterni, e l'aumento di ricettività alle varie malattie infettive.

Dr. Helene P.


Sottosezioni:

Aria e salute
AtmosferaComposizioneLa respirazione
natura