English Francais Italian Romanian
natura

Ritorno alla nostra natura

Ritorno l'intelligenza del mondo vivo La nostra vera forza La paranormalità Conosci tè stesso Conosci i tuoi simili Un uomo per l'umanità

Dottor natura

Pianeta Terra Aria e Salute Acqua e suo potere Il mio orto curativo Una cellula un universo Contro Nuove ricerche scientifiche

Ti cura

Primo non nuocere La Medicina degli Antichi La Naturopatia La Terapia visione olistica L'arte della guarigione Malattie senza cura? Immunità Bellezza a tutti costi Rimedi Naturali Ganoderma Lucidum Massaggio terapeutico Fiori e piante nostre amiche Cordyceps sinensis

Autoguarigione

La salute nelle tue mani Autoguarigione come alternativa Psichesoma Educazione alla salute La bellezza è salute Scritti del Dott. Paolillo la vitamina b17 e il cancro Scritti di Luigi de Marchi

Terapie alternative

Fitoterapia La Riflessoterapia Kinesiologia applicata Osteopatia Cromoterapia Argilloterapia Irrudoriflessoterapia L'apiterapia Terapia con miele La propoli La gemmoterapia La silvoterapia Aromaterapia

Diete e alimentazione

Cosa sono gli alimenti Ricercatori storici Falsi alimenti Come combinare gli alimenti Felici con gli alimenti Troppe diete Dimagrire in modo sano Prepara la tua alimentazione Il Codex alimentare Ph acido basico Bioalimenti Antiossidanti Oli Alimenti ricchi di vitamine Dieta nelle malattie tumorali

Ganoderma

bevande integratori igiene personale

Articoli tratti dal web

letture interessanti la-dieta-senza-muco

Emails

Consigli terapeutici Richiesta informazioni

Corsi seminari

Seminario a Varese

E' vietata la riproduzione di questo materiale senza previa autorizzazione

LA PSORIASI

Cura interna:
 
A. Tisane:

1.Viola del pensiero(Viola tricolor) 
Questa pianta è il rimedio base nella psoriasi. Rimuove urea, creatinina e altri rifiuti dal corpo e ha un forte effetto immuno-modulante. Usare la tisana combinata preparata come segue:
a)  macerato a freddo: mettere due cucchiai di trito di foglie secche e fiori in  250 ml di acqua e lasciare in ammollo, da sera fino a mattina poi filtrarla.
b)nell' infuso: aggiungere altri 250 ml acqua nel trito rimasto dopo la macerazione e far bollire per 5 minuti. Lasciare raffreddare a  temperatura ambiente e filtrare.
c) Combinare i 250 ml di macerato con i 250 ml infuso. Bere 3-4 tazze di tè al giorno a stomaco vuoto.

2. Tè Deniplant 
 Si tratta di una miscela di erbe medicinali per i quali il dott. Giurgiu ha ricevuto la medaglia d' oro nel 1977. Il medico, malato anche lui di psoriasi, ha scoperto questo antico rimedio della medicina popolare rumena.  Anche se non conosci il rumeno, basta guardare le foto per capire:
http://www.deniplant.ro/brosura-psoriazis-deniplant.pdf


 B. Olio di olivello spinoso (Hipophae rhamnoides) - è un prodotto naturale ricco di vitamina E, una sostanza che ha  un' azione estremamente utile nel trattamento: arresta la malattia, riduce la superficie della pelle affetta da psoriasi, allevia il prurito. Somministrazione:  30 gocce di olio di olivello spinoso, 2-3 volte al giorno prima di mangiare, per 8-12 settimane. Riprendere la cura dopo una pausa di 10-20 giorni.
http://www.hofigal.eu/produse.php?id_prod=702
  
C. Pappa reale  fresca -  Accelera notevolmente il processo di guarigione. Una cura annuale, effettuata ogni inizio d' inverno, previene le recidive. Assumere  2-3 grammi al giorno, a stomaco vuoto, 30 min. prima di collazione.
http://www.apiland.ro/detalii/laptisor-de-matca-pur-bio/50
 
D. Cartilagine di squalo - molto utile per le articolazioni, riduce l' infiammazione ed elimina le anomalie vascolari presenti nella zona di pelle colpita. Prendere 6 capsule alla volta, una volta al giorno, durante il pasto, per un periodo di 1-2 mesi.
http://www.efarma.ro/products.php?id=915
 
E. Psoristop -  2capsule x 3 volte al giorno:
http://www.farmaciastejara.ro/psoristop-capsule-p-5627.html
 
F. Complesso disintossicante naturale - 1-2 compresse da succhiare  15 min. prima dei pasti:
http://www.leacuri-naturale.ro/index.php?route=product/product&product_id=2538
 
G. Larvalbina - 1caps. dopo ogni pasto
http://www.hofigal.eu/produse.php?id_prod=845
 

 Le applicazioni esterne

 1. Cataplasma di cavolo - è un trattamento molto semplice e, inspiegabilmente per alcuni specialisti di medicina classica, un forte  terapeutico (effetto dovuto ovviamente ai suoi aminoacidi a base di zolfo, molto utili nella rigenerazione delle cellule epiteliali)
Il cavolo è il rimedio ideale per il trattamento della psoriasi. Schiacciare le foglie fresche con un oggetto di legno (mai  metallo) e  applicare direttamente sulle parti interessate della pelle. Coprire con una fasciatura e lasciare agire per almeno 2 ore.  Ripetere ogni giorno questa cura e dopo una settimana si vedranno i primi effetti.
 
2. Crema a base di Consolida maggiore (Symphytum officinale) - applicare dopo aver tolto la verza
 
Nota bene: anche se esistono alcuni prodotti più "in" come questi descritti di seguito, personalmente, mi fido di più della verza e della Consolida maggiore
https://www.salcuraskincare.com/product/intensive/
oppure
http://www.dermaspray.ro/article2.html
 oppure
http://www.expresschemist.co.uk/Salcura-Zeoderm-300g.html

Dieta

La dieta per il trattamento della psoriasi deve rispettare alcuni principi tradizionali del naturismo.
Escludere assolutamente  i seguenti prodotti alimentari: carni, salumi, alcol, zucchero bianco,  alimenti contenenti  qualsiasi additivo (in particolare conservanti, coloranti, esaltatori di sapidità ecc. ), prodotti conservati di qualsiasi tipo. Tutti questi prodotti sono vietati.
Aumentare in proporzione frutta e verdura che si dovrebbero assumere almeno per il 60% del cibo consumato quotidianamente. Di cibo vegetale,  minimum 50% saranno  varieta' di colore giallo: carote, zucca, melone, ecc, ricchi di vitamina A, E e C. La dieta pero non deve essere  limitata ai prodotti di origine vegetale ma deve includere anche alcuni prodotti animali come:  tuorlo d' uovo, prodotti lattiero-caseari e polline  crudo (non secco). Prima di assumere il polline spiego come  si prepara: molti lo prendono, pochi sanno come diventa assimilabile questo prodotto, una medicina preziosa, sfortunatomente poco conosciuta . Inutile spiegare che tutti i prodotti, vegetali o animali devono provenire  unicamente da agricoltura organica.
http://www.apiland.ro/detalii/polen-crud-poliflor/3

Cibi con ruolo di farmaco nella psoriasi:

1. Frutti di Olivello spinoso-  sono "il cibo miracolo" in questa malattia. Contengono grandi quantità di vitamine A, E, D, B, C. Non sò se si trova in Italia, la maggior parte dei miei pazienti italiani acquistano  questi frutti di bosco dalla Romania.

2. Miele -utilizzare principalmente come sostituto dello  zucchero. Contribuisce nel modulare la risposta immunitaria, diminuisce la  reattività allo stress (in particolare miele di acacia e tiglio), disintossica il corpo.

 3 Radice e foglie di sedano - hanno effetti depurativi e rigeneranti utili in molti disturbi tra cui la psoriasi accompagnata da problemi articolari.

 4. Succo di patata - ha forti proprietà anti-infiammatori, simile al cortisone.
 Spremere la patate con la centrifuga elettrica o semplicemente  grattugiare la patata e poi spremere il succo dalla polpa. Il succo di patata viene consumato subito dopo preparazione, vietato lasciarlo in contatto con l' area perché si ossida.

5.  Carote -  vitaminizzante e depurative.Generalmente somministrate come succo fresco, consumato in combinazione con succo di patata, rende il gusto migliore. Per tre quarti di tazza di succo di carota, aggiungere un quarto di succo di patata.
 
6. Mele con buccia  - ha effetti positivi sul sistema endocrino. Raccomandate, in particolare, nel trattamento delle malattie autoimmuni, inclusa la psoriasi.
 
7.  Noci, arachidi e sesamo - sono estremamente utili.Contengono la vitamina E, aminoacidi e acidi grassi che aiutano a ripristinare la pelle a lungo termine.
 
8.Carciofo

La medicina naturale e la fitoterapia usano il carciofo nel trattamento dei disturbi funzionali della cistifellea e del fegato, delle dislipidemie, della dispepsia non infiammatoria e della sindrome dell'intestino irritabile ma la sua attività depurativa (derivata dall'azione su fegato e sistema biliare e sul processo digestivo) fa sì che venga usata per dermatiti legate ad intossicazioni, artriti e reumatismi
 
Digiuno e suo ruolo
Il digiuno per sette giorni ha effetti molto spettacolari ma non può essere sostenuto da tutti e di più, non e' indicato nei deboli o sofferenti di malattie dello stomaco.Effetti molto buoni si sono registrati anche nel digiuno  da 24-36 ore, periodo nel quale non assumere cibo, ma unicamente tisana combinata di Viola del pensiero, minimum due litri al giorno. Oltre i periodi di digiuno, molto più importante e' rispettare la dieta giusta.


Spa e trattamento climatico

 
1. Soleterapia
Non importa quanto freddo sia, in ogni stagione,   ricerca il sole .Tutti gli studi indicano che l' esposizione della pelle alla luce solare migliora la condizione specialmente nella psoriasi.

2. Acqua salata e fanghi sapropelici
Altri due potenti fattori terapeutici sono acqua salata e i fanghi sapropelici. Il nome di questi fanghi viene dal greco "sapros",  che significa  "putrefazione" perché queste sostanze complesse vengono formate solo nei laghi con salinità molto elevata, dalla miscela di roccia e alghe sull'azione di alcuni microrganismi ( e' un processo di formazione simile alla formazione del petrolio).
Le applicazioni di fango sapropelico hanno un efficacia impressionante e vengono raccomandate da qualsiasi dermatologo rispettabile, in tutte le forme e in tutte le fasi della psoriasi.
Applicare fango sulle zone colpite ha come effetto l'aumento immediato della temperatura locale del tessuto, il miglioramento della circolazione sanguigna, la riduzione dell'infiammazione, il ripristino della mobilità articolare e ripristino dell'aspetto normale della pelle.
 Normalmente queste applicazioni sono fatte solo sotto controllo medico.
 In Romania, i fanghi sapropelici si formano sul fondo dei laghi salati. La putrefazione delle alghe avviene senza aria, ciò  porta alla formazione di solfuro di idrogeno e zolfo, componenti importanti per la cura di tendini e articolazioni. Questo fango si trova da noi nei laghi chiamati Techirghiol, Sovata, Amara, Ocnele Mari, Lago Salato, Ocna Sibiu, ecc.
Il fango del lago Techirghiol è riconosciuto a livello internazionale per i suoi effetti terapeutici "miracolosi". "I genitori " di questo fango sono  l'alga salina chiamata Cladofora e i crostacei Artemia dal cui degrado risale una sostanza nera, oliosa, con caratteristiche uniche.
Massaggi e impacchi con questa sostanza sono indicati in particolare nel trattamento di reumatismi degenerativi, infiammatori o malattie nelle "parti molli" ( tendini, legamenti) e nel trattamento di problemi della pelle come la psoriasi.  Questi trattamenti si fanno da noi strettamente sotto controllo di medici specialisti nei Sanatori di Riabilitazione sul litorale del Mar Nero, nelle citta' Techirghiol, Mangalia ed Eforie Nord.  Circa 35 anni fa, dopo un lungo periodo di stress di lavoro, mio ​​padre ha  manifestato una forma molto brutta di psoriasi vulgaris,  a quel tempo eravamo ancora "comunisti" e quindi il dermatologo fu obbligato a mandarlo immediatamente alla Spa Sanitarium di Techirghiol dove fece una cura di fango, acqua salata e sole per 30 giorni. Tornò a casa completamente guarito e la psoriasi non si è mai ripresentata.
Non conosco molte terme In Italia, forse  potrebbero aiutare le Terme di Saturnia (acqua solforosa) o di Abano. Non conosco se il fango da Abano ha la stessa composizione ed eficacia. Rimane di decidere se è preferibile una cura di fango in Italia oppure fare in Romania una vera cura nel Sanatorio Spa di Techirghiol  dove potreste risolvere il vostro problema di salute.

Psicoterapia
Tenete presente  una cosa molto importante: i pazienti  recidivi sono sempre quelli che hanno ignorato  altri tipi di cura: la psicoterapia. In questa malattia, i problemi psico-emotivi possono essere tanto causa che effetto. Chi ha fatto questa malattia  nell'infanzia, potrebbe avere come causa un forte trauma psico-emotivo ). Mentre negli adulti la malattia potrebbe avere cause complesse collegate psichicamente a fattori di stress
 Come  effetto della malattia, gli stati psico-emozionali presenti nella maggior parte dei pazienti possono manifestarsi come depressione, vergogna (causa, l'aspetto brutto della pelle), fobia sociale. In tutti i casi, la terapia cognitivo-comportamentale è parte assolutamente necessarie nella cura.
 
Cosmesi per la pulizia del corpo:
 Non dimenticate questo aspetto, importante anch'esso. Dovete sempre usare solo  shampi speciali, tipo questo
http://www.leacuri-naturale.ro/index.php?route=product/product&product_id=2538
e sapone a base di miele e latte, miele e olio di oliva, miele e polline, tipo questi: 
www.apiland.ro/detalii/sapun-cu-miere-si-lapte/60
 http://www.apiland.ro/detalii/sapun-cu-miere-si-ulei-de-masline/56
 http://www.apiland.ro/detalii/sapunuri-cu-miere-si-polen/55
 
Buona salute
 
dr. Helene P.

 


Sottosezioni:

Rimedi naturali
Allergie e intolleranzeAllergie primaveriliImpotenza rimedi naturaliPsoriasiTipologie allergiche
natura