English Francais Italian Romanian
natura

Ritorno alla nostra natura

Ritorno l'intelligenza del mondo vivo La nostra vera forza La paranormalità Conosci tè stesso Conosci i tuoi simili Un uomo per l'umanità

Dottor natura

Pianeta Terra Aria e Salute Acqua e suo potere Il mio orto curativo Una cellula un universo Contro Nuove ricerche scientifiche

Ti cura

Primo non nuocere La Medicina degli Antichi La Naturopatia La Terapia visione olistica L'arte della guarigione Malattie senza cura? Immunità Bellezza a tutti costi Rimedi Naturali Ganoderma Lucidum Massaggio terapeutico Fiori e piante nostre amiche Cordyceps sinensis

Autoguarigione

La salute nelle tue mani Autoguarigione come alternativa Psichesoma Educazione alla salute La bellezza è salute Scritti del Dott. Paolillo la vitamina b17 e il cancro Scritti di Luigi de Marchi

Terapie alternative

Fitoterapia La Riflessoterapia Kinesiologia applicata Osteopatia Cromoterapia Argilloterapia Irrudoriflessoterapia L'apiterapia Terapia con miele La propoli La gemmoterapia La silvoterapia Aromaterapia

Diete e alimentazione

Cosa sono gli alimenti Ricercatori storici Falsi alimenti Come combinare gli alimenti Felici con gli alimenti Troppe diete Dimagrire in modo sano Prepara la tua alimentazione Il Codex alimentare Ph acido basico Bioalimenti Antiossidanti Oli Alimenti ricchi di vitamine Dieta nelle malattie tumorali

Ganoderma

bevande integratori igiene personale

Articoli tratti dal web

letture interessanti la-dieta-senza-muco

Emails

Consigli terapeutici Richiesta informazioni

Corsi seminari

Seminario a Varese

E' vietata la riproduzione di questo materiale senza previa autorizzazione

Crescione

Crescione contiene protidi, glucidi, sali minerali costituiti da quantità apprezzabili di ferro, magnesio, fosforo, iodio (45% mg), calcio (200 mg%), l' arsenico, rame, zinco, zolfo, vitamina C (140 mg%) vitamine A, B1, B2, niacina, vitamina E. I suoi principi agiscono come anti-scorbutici, re-mineralizzanti, iper-paratiroidi, depurativi, tonici e vitaminizzanti. La pianta, è un cibo-medicina, utilizzata in cucina ma anche in terapia delle ulcere cutanee, ustioni, gengiviti, paradentosi e perdita di capelli.
CrescioneLa parte aeree di crescione viene raccolta e utilizzata fresca, (anche per la crescita di capelli si usa come succo fresco). L' erba secca perde i suoi principi attivi.
Ha un eccezionale efetto in purificazione e a causa di queste proprietà, crescione è indicato in fatica, convalescenza e in varie malattie della pelle (acne in particolare). Ha anche effetto diuretico e afrodisiaco.
Sotto forma di succo o insalata, crescione viene usato in caso di edema, bronchite, anoressia, disturbi linfatici, diabete, spasmofilia e calcoli delle vie urinarie. Grazie al suo principio chiamato glucobrasicine, crescione possiede forti proprietà antiossidanti.
E' indicato particolarmente ai fumatori per il fatto che aiuta a pulire i polmoni e previenne il cancro al polmone. Nasturtium Officinalis agisce come un antidoto per la nicotina, quindi è indicato nel tabagismo. Dal momento che la pianta purifica e stimola i polmoni, è indicata anche come un supplemento nell' asma bronchiale.E' indicata anche in tutte le forme di cancro (A. Duke, MJ Bogenschutz-Godwin, Ducellier J., duca PAK).
Applicato esternamente, il succo è usato come frizioni ( frena la caduta dei capelli), e come gargarismo nei casi di gengivite e paradentite.

Come amministrazione interna, è indicato il consumo di 20-30 g di foglie e germogli di crescione al giorno, da solo o in combinazione con altre verdure crude, o la somministrazione quotidiana di 80-160 g succo ottenuto dalla spremitura della pianta, che può entrare in combinazione con altri succhi di frutta, o diluito con acqua e limone, fino a un bicchiere di succo.
Crescione don deve essere usato da chi soffre di ulcera gastrica o nefrosi e dei bambini sotto i 4 anni. Le donne incinte dovrebbero evitare l'erba perché può provocare contrazioni uterine (A. Duke, MJ Bogenschutz-Godwin, Ducellier J., duca PAK).
Perché contiene i principi leggermente gozzogeni, la pianta non è indicata nelle forme gravi di ipotiroidismo o altre forme di patologia tiroidea con gozzo. I sostituti di crescione:Cardamine amara, Cardamine pratensis e Aliaria petiolata.

Dr. Helene P.

 


Sottosezioni:

Il mio orto curativo
CrescioneLa cicoriaTarassaco
natura