English Francais Italian Romanian
natura

Ritorno alla nostra natura

Ritorno l'intelligenza del mondo vivo La nostra vera forza La paranormalità Conosci tè stesso Conosci i tuoi simili Un uomo per l'umanità

Dottor natura

Pianeta Terra Aria e Salute Acqua e suo potere Il mio orto curativo Una cellula un universo Contro Nuove ricerche scientifiche

Ti cura

Primo non nuocere La Medicina degli Antichi La Naturopatia La Terapia visione olistica L'arte della guarigione Malattie senza cura? Immunità Bellezza a tutti costi Rimedi Naturali Ganoderma Lucidum Massaggio terapeutico Fiori e piante nostre amiche Cordyceps sinensis

Autoguarigione

La salute nelle tue mani Autoguarigione come alternativa Psichesoma Educazione alla salute La bellezza è salute Scritti del Dott. Paolillo la vitamina b17 e il cancro Scritti di Luigi de Marchi

Terapie alternative

Fitoterapia La Riflessoterapia Kinesiologia applicata Osteopatia Cromoterapia Argilloterapia Irrudoriflessoterapia L'apiterapia Terapia con miele La propoli La gemmoterapia La silvoterapia Aromaterapia

Diete e alimentazione

Cosa sono gli alimenti Ricercatori storici Falsi alimenti Come combinare gli alimenti Felici con gli alimenti Troppe diete Dimagrire in modo sano Prepara la tua alimentazione Il Codex alimentare Ph acido basico Bioalimenti Antiossidanti Oli Alimenti ricchi di vitamine Dieta nelle malattie tumorali

Ganoderma

bevande integratori igiene personale

Articoli tratti dal web

letture interessanti la-dieta-senza-muco

Emails

Consigli terapeutici Richiesta informazioni

Corsi seminari

Seminario a Varese

E' vietata la riproduzione di questo materiale senza previa autorizzazione

Bere acqua!

L'acqua, un elemento essenziale della vita, è sempre presente nel repertorio della terapia naturale.
Dalle banali acque minerali e termali, dalle sorgenti di acqua cristallina naturalmente strutturata, "la stessa acqua scorre" (Democriti) per arricchire la gamma dei rimedi naturali.
Un bagno rinfrescante freddo è un ottimo strumento di rafforzamento del corpo, mentre un bagno caldo apre i pori e aiuta a eliminare le tossine. I bagni caldi mantengono i nervi calmi e permettono al sangue di circolare in tuttte le parti del corpo.
Due terzi del nostro peso corporeo è acqua.Tutti i liquidi biologici del corpo contengono acqua, inclusi sangue e linfa. Scorre attraverso i vasi sanguigni che alimentano il nostro corpo con ossigeno e sostanze nutritive. L' apporto di acqua nelle cellule vive contribuisce alla loro pulizia e restauro. Tutte le reazioni chimiche nel corpo avviene in acqua. Le funzioni vitali sono possibili solo in presenza di acqua. L' acqua mantiene costante la temperatura del corpo.
La salute umana è dipende direttamente dalla omeostasi (il corpo umano tende a mantenere al suo interno delle condizioni ambientali costanti). Lo squilibrio dell'omeostasi è l'incapacità di adeguare il corpo umano alle condizioni ambientali.
Il più sicuro e naturale metodo per trovare la ragione principale per lo svilupo di una malattia è ripristinare la struttura originaria di acqua nel corpo.
Ogni giorno dai nostri reni, passano litri di acqua. Questa acqua viene continuamente rimossa, quindi deve essere sostituita.
Il fabbisogno giornaliero di acqua è di 1,5 - 2 litri. Inserita nel corpo, dopo 15-45 minuti di permanenza nello stomaco, l'acqua passa nell'intestino, poi nella linfa (liquido che bagna le cellule) e nel sangue e da qui, negli organi interni, che li nutre e li lava, per seguire poi un percorso inverso, verso gli organi di eliminazione (reni, pelle).
Il segnale che il corpo ha bisogno di acqua è dato dalla sensazione di sete. Ma in condizioni di „vita moderna" la sensazione di sete, imbrogliata da vari stimoli subliminali o da cattivi abitudini alimentari è tradotta in modo errato nella corteccia. Invece di soddisfare la sete delle cellule e dare la possibilità di svolgere le funzioni vitali in condizioni di normalità perfetta, attacchiamo il corpo con varie forma tossiche di bibite dissetanti. L'effetto? La disidratazione e la sete cellulare seguita da intossicazione delle cellule vive!
Per sapere se si beve acqua a sufficienza, un test semplice per raggiungere chiunque è controllare il colore delle urine. Urina incolore o giallo chiaro si traduce in quantita' sufficiente di acqua nel corpo mentre l'urina intensamente giallo al bruno può essere un sintomo del consumo insufficiente di acqua.
Non si beve acqua durante i pasti perche' rallenta la digestione e produce il raffreddamento e la diluizione dei succhi gastrici. Una digestione lenta ha le seguenti conseguenze: il cibo rimane più a lungo nello stomaco e il passaggio degli alimenti attraverso l'intestino succede prima della fine della digestione gastrica. La diluizione gastrica, che l'uomo lo percepisce dalla sensazione di gonfiore, porta a minimizzare la disinfezione degli alimenti, aumentando il rischio di passaggio nel sangue ai microbi e virus intestinali.
E' bene bere acqua con ca. 30 minuti prima dei pasti, mai durante i pasti e abbondante tra i pasti.
In uso esterno, l'acqua è utilizzata per la pulizia del corpo: mantenere l'igiene rigorosa è uno dei requisiti essenziali per il mantenimento dello stato di salute.
E' bene fare una doccia al giorno, lavarsi le mani e la faccia anche più volte al giorno e fare un bagno prolongato almeno una volta la settimana.
Il ciclo naturale dell'acqua si ripete nel corpo: ogni giorno l'acqua si assimila ed è eliminata in varie forme. Così, riceviamo e trasmettiamo informazioni come relè. Sentimenti, emozioni, ricordi, tutto il pensiero umano potrebbe essere connesso alla memoria infinita di acqua, immagazzinata nel corso della storia mondiale. Probabilmente la nostra salvezza spirituale della specie verrà dal comprendere l' acqua!

Dr. Helene P.


Sottosezioni:

Autoguarigione come alternativa
01 conosci te stesso02 respira03 bevi acqua04 mangia semplice05 riposati06 rispetta la vita07 rimani in contatto con la natura08 pensa positivo
natura