English Francais Italian Romanian
natura

Ritorno alla nostra natura

Ritorno l'intelligenza del mondo vivo La nostra vera forza La paranormalità Conosci tè stesso Conosci i tuoi simili Un uomo per l'umanità

Dottor natura

Pianeta Terra Aria e Salute Acqua e suo potere Il mio orto curativo Una cellula un universo Contro Nuove ricerche scientifiche

Ti cura

Primo non nuocere La Medicina degli Antichi La Naturopatia La Terapia visione olistica L'arte della guarigione Malattie senza cura? Immunità Bellezza a tutti costi Rimedi Naturali Ganoderma Lucidum Massaggio terapeutico Fiori e piante nostre amiche Cordyceps sinensis

Autoguarigione

La salute nelle tue mani Autoguarigione come alternativa Psichesoma Educazione alla salute La bellezza è salute Scritti del Dott. Paolillo la vitamina b17 e il cancro Scritti di Luigi de Marchi

Terapie alternative

Fitoterapia La Riflessoterapia Kinesiologia applicata Osteopatia Cromoterapia Argilloterapia Irrudoriflessoterapia L'apiterapia Terapia con miele La propoli La gemmoterapia La silvoterapia Aromaterapia

Diete e alimentazione

Cosa sono gli alimenti Ricercatori storici Falsi alimenti Come combinare gli alimenti Felici con gli alimenti Troppe diete Dimagrire in modo sano Prepara la tua alimentazione Il Codex alimentare Ph acido basico Bioalimenti Antiossidanti Oli Alimenti ricchi di vitamine Dieta nelle malattie tumorali

Ganoderma

bevande integratori igiene personale

Articoli tratti dal web

letture interessanti la-dieta-senza-muco

Emails

Consigli terapeutici Richiesta informazioni

Corsi seminari

Seminario a Varese

E' vietata la riproduzione di questo materiale senza previa autorizzazione

Mangiare semplice!

"E' preferibile un cibo anche un po' nocivo ma gradevole, a un cibo indiscutibilmente sano ma sgradevole." (Ippocrate)

Mangiare semplice non vuol dire mangiare sbagliato o stare in diugiuno, significa semplicemente alimentarti correttamente! Il nostro corpo, come la piu´performante macchina da corsa, ha bisogno di essere alimentato con alta qualita´di carburante in grado di fornire il massimo di energia con il minimo sforzo, nel tempo piu´breve.
Pensiamo ad una Ferrari, costruita per funzionare a benzina, non e´difficile capire le conseguenze se riempissimo il serbatoio con diesel partendo dal presupposto che entrambi sono prodotti derivati dal petrolio. Esattamente la stessa cosa si verifica quando nella sensibile, sofisticata e performante macchina chiamata organismo si introducono prodotti estranei, commercializzati sotto il nome di alimenti.
Perche´e´necessario alimentarsi in maniera adeguata?
Ai nostri giorni il decesso per morte naturale e´sempre piu´raro. Nella nostra societa´civilizzata, man mano che invecchiamo, sempre piu´elementi dannosi arrivano al nostro organismo. Arriviamo ora agli additivi alimentari, coloranti, potenziatori di aroma, erbicidi, metalli pesanti, micotossine , o alimenti modificati geneticamente: conforme alla ricerche in ambito alimentare, un uomo normale consuma circa 4 kg di additivi alimentari per anno, assume all´anno 2kg di sostanze tossiche tramite la respirazione.
Dagli studi effettuati fino ad ora, si e´osservato che per entrambi i sessi vi e´ scarso apporto di calcio ed i consumo in eccesso di fosfati e la loro sproporzione nel sangue, basso apporto di ferro, zinco, magnesio e rame, ma un apporto eccessivo di sodio.
In pratica, introduciamo un combustibile che non va bene per la macchina della vita. Abbiamo assolutamente bisogno di un´alimentazione equilibrata e naturale.
Ipocrate dice: „Cercate la guarigione negli alimenti! Fa che il tuo cibo sia la medicina, e che la medicina sia il tuo cibo."
Modificando il nostro stile di vita e le abitudini alimentari, ritornando alla natura e al naturale, possiamo fare molto per la nostra salute che per migliorare la qualita´delle nostre vite.
Il primo ed il piu´visibile effetto di uno stile di vita scorretto, con abitudini alimentari sbagliate e´l´aumento di peso...e tutti vogliono dimagrire, se è possibile da oggi a domani!
Però, il dimagrimento si ottiene essenzialmente adottando uno stile di vita sano, che consiste in una alimentazione corretta, associata ad una attività fisica moderata ma regolare. La riduzione, anche parziale del peso, permette già di migliorare o addirittura normalizzare i valori di glicemia e i livelli di grassi (colesterolo e trigliceridi) nel sangue.
Il dimagrimento non significa "in fretta" o usare delle "diete miracolose". Alla base di concezioni alimentari troppo restrittive come purismo, veganismo, macrobiotico, ecc, sta spesso una sostanziale carenza di cultura scientifica o che le diete sono piuttosto collegate con altri aspetti della vita: ideologici, etici, filosofici, religiosi...oppure interessi finanziari!
Modificare i comportamenti sbagliati richiede tempo, pazienza e giuste motivazioni: se per anni sei stato abituato ad una alimentazione scorretta, possono essere necessari molti mesi per raggiungere a un certo risultato.
Per il cambiamento del modo di mangiare è indispensabile seguire un percorso graduale di educazione alimentare, acquisendo progressivamente ad alimentarsi abitualmente secondo un criterio di salute: ridurre gli zuccheri semplici (sotto 30 g/giorno), utilizzare meno grassi (sotto 50 g/giorno), aumentare il consumo di fibre vegetali ( sopra 70% rispetto il totale/ giorno e dal totale, più di 60% crude),.aumentare il consumo di proteine vegetale e ridurre le proteine animale, rispettare un "ritmo" alimentare.
Molto importante è come si mangia. Secondo me, mai si sbaglia rispettando queste sette regole d'oro:
1. Il pane (nero, di segale, d'orzo) si mangia SEMPRE tostato
2. Quando si mangia il pane, NON SI MANGIANO nello stesso pasto le patate, la pasta, la carne. Si possono mangiare con il pane uno dei seguenti alimenti: pesce, uova o prodotti proveniente dal latte, a condizione ad aggiungersi alla verdura cruda, erbe aromatiche e limone per il pesce.
3. Quando si mangiano: pane e pesce, pane e prodotti proveniente dal latte, pane e uova o la pasta, non è indicato bere il succo di frutta. Si beve il caffé, il the o le tisane senza utilizzare lo zucchero.
4. La pasta o riso si mettono nell' acqua fresca 30 min. prima di cuocerli, per eliminare una parte di amido e si preparano al dente. La pasta troppo cotta non si mangia! Sopra la pasta non si può mettere: carne, sugo con la carne, formaggio grasso, misto di pesce e frutta di mare!
5. Frutti vengono consumati tra i pasti o possono sostituire un pasto.
6. Usare SEMPRE le erbe aromatiche!
7. Non si deve mangiare mai un alimento che non si aggrea o che non piace il gusto.
I vegetali contengono circa 20.000 diverse molecole fitochimiche che concorrono a mantenere l'equilibrio cellulare delle piante e hanno la capacità di trasformare i minerali inorganici in organici, utili e assimilabili da ogni organismo animale. I prodotti inorganici e di sintesi sono utilizzati dal nostro organismo in bassa proporzione e in modo difficile, a traverso diversi processi di biotrasformazione manifestati come reazione difensiva ad elementi estranei alla sua struttura. Lo stesso processo si sta succedendo per un integratore sintetico, o un farmaco: essi generano illusori e transitori impressioni di benessere quanto in realtà è solo la reazione di difesa dell'organismo nel tentativo di metabolizzare la sostanza estranea; i prodotti tossici si accumulano e presto o tardi si esprimeranno in una nuova patologia.
Mangiare una dieta ad alto contenuto di frutta e verdura è l'unico modo giusto per ottenere tutte le vitamine e i minerali di cui abbiamo bisogno. I prodotti vegetali biologici sono la migliora cura nelle carenze vitamino-minerali: se dovesse persistere qualche carenza, allora occorre valutare sull'intero nostro stile di vita per trovare il punto nel quale si sta sbagliando.
Per quanto riguarda la dieta, i fitoterapisti rumeni hanno una detta: „Cinque frutta, cinque verdura e cinque semi ogni giorno!
Ecco il segreto del mangiar sano!

Dr. Helene P.


Sottosezioni:

Autoguarigione come alternativa
01 conosci te stesso02 respira03 bevi acqua04 mangia semplice05 riposati06 rispetta la vita07 rimani in contatto con la natura08 pensa positivo
natura