English Francais Italian Romanian
natura

Ritorno alla nostra natura

Ritorno l'intelligenza del mondo vivo La nostra vera forza La paranormalità Conosci tè stesso Conosci i tuoi simili Un uomo per l'umanità

Dottor natura

Pianeta Terra Aria e Salute Acqua e suo potere Il mio orto curativo Una cellula un universo Contro Nuove ricerche scientifiche

Ti cura

Primo non nuocere La Medicina degli Antichi La Naturopatia La Terapia visione olistica L'arte della guarigione Malattie senza cura? Immunità Bellezza a tutti costi Rimedi Naturali Ganoderma Lucidum Massaggio terapeutico Fiori e piante nostre amiche Cordyceps sinensis

Autoguarigione

La salute nelle tue mani Autoguarigione come alternativa Psichesoma Educazione alla salute La bellezza è salute Scritti del Dott. Paolillo la vitamina b17 e il cancro Scritti di Luigi de Marchi

Terapie alternative

Fitoterapia La Riflessoterapia Kinesiologia applicata Osteopatia Cromoterapia Argilloterapia Irrudoriflessoterapia L'apiterapia Terapia con miele La propoli La gemmoterapia La silvoterapia Aromaterapia

Diete e alimentazione

Cosa sono gli alimenti Ricercatori storici Falsi alimenti Come combinare gli alimenti Felici con gli alimenti Troppe diete Dimagrire in modo sano Prepara la tua alimentazione Il Codex alimentare Ph acido basico Bioalimenti Antiossidanti Oli Alimenti ricchi di vitamine Dieta nelle malattie tumorali

Ganoderma

bevande integratori igiene personale

Articoli tratti dal web

letture interessanti la-dieta-senza-muco

Emails

Consigli terapeutici Richiesta informazioni

Corsi seminari

Seminario a Varese

E' vietata la riproduzione di questo materiale senza previa autorizzazione

 Complesso vitaminico E:

Vitamina E

• Non si parla solo di una sostanza, ma...(almeno) 8: (a-,b-,g-,d-) tocoferolo e (a-,b-,g-,d--) tocotrienolo + bioflavonoide
• Fonti (mg per 100 g/ml di prodotto): olio di germe di grano (150-500), olio di semi girasole (50), mandorle (25,8), olio di oliva,soia (13,2), noci (12,3), i germi di grano, olive(8), lamponi (4,5), lattuga (4), peperoni (3,1), avocado (3), spinaci (1,7), pesche (0,6), olio di olivello spinoso, crescione, polline, prezzemolo, aloe vera, piselli, ravanello nero, semi di lino, zucca e girasole, pomodori, nocciole, arachidi, lievito
• Necessario: 20-30 mg/giorno (la sua efficacia crescerà esponenzialmente a dosi di > 100 mg al giorno)
• Nota: qualsiasi alimento che contiene vitamina E, automaticamente conterrà anche la vitamina D e F!

Olive Mandorle Mango

• Il cloro, le pillole con ferro inorganico, ed i contraccettivi orali richiedono grandi quantità di vitamina E, perché viene inattivata; il farmaco ipercolesterolemia, il olio minerale (usato come un lassativo), fumo, gravidanza e allattamento,le pancreatite e epatite, malattia di Crohn, ecc., sono accompagnate di un deficit di vitamina E!
• È un'eccezionale antiossidante ,proteggendo dall'ossidazione gli acidi grassi insaturi, le vitamine A e C composti nel lume intestinale, ma anche le membrane cellulare. Ci protegge anche dagli effetti ossidanti dell'ozono, dallo smog, dalle radiazioni e dagli effetti nocivi della chemioterapia (insieme alla vitamina A)
• Protegge la vitamina A dall'ossidazione e globuli rossi dei fattori emolitici
• Potenzia le funzioni della vitamina C (evidente nella cataratta)
• Accelera la guarigione delle ustioni e ferite
• Ha le qualità diuretiche e ipotensivi
• Diminuisce la frequenza delle crisi epilettiche nei bambini; sembra essere utile anche nel trattamento della malattia di Parkinson
• In generale, vitamina antitumorale redutabile ma, anche specifiche per il cancro della prostata, del colon, del seno e polmonare
• Interviene nel metabolismo e nella sintesi degli acidi nucleici e delle proteine
• Aumenta la capacità funzionale dei muscoli, con l'azione di mitigare la circolazione capillare e l'utilizzo ottimo del ossigeno a questo livello. È coinvolto anche nella produzione di energia a livello cellulare
• Assicura il corretto funzionamento dell'apparato riproduttivo ed è essenziale per il sistema nervoso centrale
• Riduce i problemi legati alla menopausa e ciclo mestruale(trattando efficacemente il sindrome premestruale)
• Interviene anche nell'eritropoiesi fisiologica (processo di formazione dei globuli rossi) e protegge gli eritrociti contro la distruzione (emolisi)
• Ha le proprietà anticoagulanti, con l'azione di inibire l'aggregazione piastrinica
• Le funzioni di questa vitamina sono potenziate nella maggior parte, della presenza del selenio, preponderante nel cancro
• Insieme al selenio, accelera la lisi del pigmento di usura neuronale-lipofuscina
• Aumenta la produzione di interleuchina 2, stimolante nella produzione delle linfociti T
• Abbassa il colesterolo LDL e VLDL-C (quest'ultimo soprattutto in presenza della vitamina A), aumentando invece il HDL-C. Previene l'ossidazione del LDL-C
• L'assunzione corretta di vitamina E, riduce significativamente la frequenza e l'ampiezza della crisi di angina pectoris

natura